SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La notizia è arrivata solo oggi ma nella giornata del 26 aprile è morto Moise Brou Apanga, 35 enne calciatore gabonese con un passato in Italia e anche fra le file della Samb.

Apanga è stato stroncato da un infarto ieri a Libreville, in Gabon, mentre era impegnato in allenamento con la sua squadra attuale, il Football Canon 105.

Apanga vestì la maglia rossoblu per un breve periodo nel 2002, girato in prestito in Riviera dal Perugia di Gaucci che in quel momento controllava anche la Sambenedettese. Dopo l’esperienza a San Benedetto per il gabonese si aprirono le porte del Brescia e poi del Brest in Francia prima del ritorno in patria.

Tanto il cordoglio del mondo del calcio attorno alla morte dell’ex rossoblu. E anche Pierre Emerick Aubameyang, bomber del Borussia Dortmund lo ha voluto ricordare con una foto su Instagram corredata dalla frase, in francese, “On a jouer ensemble, on a jouer l’un contre l’autre! Qui qu’il en soit c’etait toujours un plaisir d’être à tes côtés, repose en paix mon frère“.(“Abbiamo giocato insieme, abbiamo giocato contro, è stato comunque un piacere essere al tuo fianco riposa in pace fratello”).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 836 volte, 1 oggi)