GROTTAMMARE – La città intera manda un augurio per i cento anni di Guerino Patani, il carabiniere più anziano delle Marche. Patani, grottammarese d’adozione, è nato a Teramo il 24 aprile 1917. Dopo aver prestato servizio nell’Arma, si è ritirato dalla stazione di Grottammare nel 1970, lasciando la carica di vice brigadiere.

Oggi, il suo centesimo compleanno rappresenta un traguardo invidiabile, da festeggiare degnamente tra famiglia e autorità. Patani per l’occasione ha deciso di trascorrere la giornata in casa, con la figlia Valeria ed i nipoti Marilisa e Francesco.

Durante la mattinata gli sono stati portati gli auguri della città da parte del sindaco Enrico Piergallini, la presidente del consiglio comunale Alessandra Biocca e l’assessore all’inclusività sociale, Clarita Baldoni.

Nel pomeriggio si sono aggiunti ai festeggiamenti anche il generale Salvatore Favarolo, comandante dell’Arma delle Marche, del tenente Antonio Masciarelli, comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile sambenedettese ed il luogotenente Luigi Cameli, comandante della stazione sambenedettese.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 533 volte, 1 oggi)