FERMO – Notte movimentata per i carabinieri della Compagnia di Fermo impegnati nei servizi straordinari di controllo del territorio contro i reati predatori (ricomprendenti anche servizi in borghese, appostamenti e pedinamenti).

I militari hanno rintracciato e arrestato un 51enne, pluripregiudicato e tossicodipendente nato a Sant’Elpidio a Mare ma domiciliato a Lido Tre Archi, responsabile del furto aggravato ai distributori automatici a Porto Sant’Elpidio del 20 marzo 2017 al quale era stata applicata la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Obbligo tuttavia non rispettato e motivo per il quale il Gip del Tribunale di Fermo ha deciso di aggravare la misura cautelare disponendo la custodia in carcere.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 342 volte, 1 oggi)