GROTTAMMARE – Aggiornamenti da Grottammare.

Secondo giorno di sopralluogo sul ponte del Tesino sul lungomare dopo la chiusura indetta nella serata del 20 aprile.

Una decisione che il sindaco Enrico Piergallini ha preso dopo una lunga riflessione e la consultazione con i pompieri: “Dovevamo tranquillizzare le persone. Non c’è adesso una situazione di allarme serio ma dati gli ultimi eventi di cronaca meglio non rischiare e fare le verifiche con tutta calma“.

Nella serata del 20 aprile è avvenuta la riunione del Coc: “Si è discusso della parte burocratica (assegnazione incarichi) – afferma il primo cittadino – ed è stata prevista la dislocazione sulla Statale 16 dei Vigili Urbani in tre fasce orarie (dalle 7 alle 8.30, dalle 12 alle 13.30, dalle 17.30 alle 20) per far smaltire il traffico e gestire qualsiasi problematica. Vista la situazione saranno anticipate le assunzioni dei Vigili Urbani estivi”.

Nel frattempo sono stati avvertiti della situazione la Start, i presidi ospedalieri (per i mezzi del 118) e la Prefettura.

Ci sono stati contatti con il professor Andrea Dall’Asta dell’Unicam per studiare il caso del ponte del Tesino.

Nel pomeriggio saranno diramati altri aggiornamenti.

(Letto 1.176 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.176 volte, 1 oggi)