SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Operazione contro l’illegalità marittima.

Nel corso delle passate settimane la Guardia Costiera di San Benedetto del Tronto ed il dipendente ufficio di Porto San Giorgio hanno condotto un’operazione di contrasto alla pesca illegale ed a tutela dei pescatori professionali.

Ecco il resoconto dell’operazione “Mantis” del Compartimento Marittimo di San Benedetto del Tronto.

Mezzi nautici impiegati: tre;

sanzioni amministrative elevate: 28;

sequestri amministrativi eseguiti; 23;

Quantità prodotto ittico sequestrato a seguito di sanzioni amministrative: 243 chili;

Ammontare sanzioni amministrative: 88.102 euro;

Tipologia e numero Attrezzi da pesca sequestrati: 194 attrezzi più 4 reti (totale 2000 metri);

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 715 volte, 1 oggi)