ANCONA Il Comitato di gestione dell’Autorità di sistema portuale del Mare Adriatico centrale ha nominato all’unanimità Matteo Paroli segretario generale, per la durata di 4 anni, su proposta del presidente Rodolfo Giampieri.

Paroli, già segretario dell’Ap di Ancona, ha affermato in una nota dell’Ansa: “Le sfide sono molteplici e il lavoro per rendere operativa la nuova Autorità di sistema è complesso, impegnativo ma certamente stimolante. Con convinzione porterò la mia esperienza al servizio della nuova struttura per contribuire a realizzare una strategia dell’Adriatico centrale che valorizzi le caratteristiche e le peculiarità di ogni scalo nell’interesse dello sviluppo economico e occupazionale del territorio comune”.

“La conferma di Paroli – le parole di Giampieri riportate dall’Ansa – vuol dire continuità e apprezzamento per il lavoro svolto con professionalità e serietà. Affrontare il tema dei 215 km di banchina virtuale tra Pesaro e Ortona significa impegnarsi per mettere questi territori al centro delle politiche di sviluppo nazionali ed europee”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 115 volte, 1 oggi)