SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Primo traguardo all’orizzonte per gli alunni delle quinte classi della scuole primarie di San Benedetto del Tronto che hanno partecipato al progetto di scrittura creativa “Il Rumore dei poeti”. Nella mattinata di ​lunedì 24 ​aprile – a partire dalle ore 10 – i piccoli poeti insieme alle insegnanti appenderanno le loro creazioni agli alberi del giardino vicino alla Palazzina Azzurra, che resteranno in mostra per una settimana. A dirigere l’allestimento di questa originale mostra sarà l’Associazione Pastrocchio che ha promosso il progetto nelle scuole con il supporto della Fondazione Carisap, di Archimede Sabelli e di Gate-away.com.

“L’obiettivo dell’iniziativa – dichiarano Giovanna e Nicoletta dell’Associazione Pastrocchio – è quello di avvicinare i ragazzi al mondo della scrittura creativa, attraverso il Metodo Caviardage, ideato e diffuso in Italia da Tina Festa. Il metodo utilizza nuove strategie affinché i ragazzi possano comunicare le proprie emozioni per mezzo di poesie da loro realizzate. Una delle tecniche di questo metodo vede uniti cut up e flusso di coscienza: ciò consente ai giovani studenti di esprimere i propri sentimenti e le proprie sensazioni in maniera quasi inconsapevole – concludono le operatrici – rendendo così più diretto e immediato quello che si vuole comunicare. Questa esposizione è il primo appuntamento che vede protagonisti gli alunni della scuola primaria e nel mese di maggio sarà la volta dei lavori realizzati dai ragazzi delle medie, ma la proposta espositiva sarà diversa”.

“Partecipare con i bambini all’inaugurazione della mostra sarà un enorme piacere: ammirare questi alberi addobbati con fogli colorati sui quali leggere pensieri e poesie di questi meravigliosi bambini sarà una vera emozione”- commenta Annalisa Angellotti di Gate-away.com, la web company che gestisce il portale immobiliare dedicato agli stranieri che vogliono comprare una seconda casa in Italia, principale sostenitore dell’iniziativa. “Il Rumore dei Poeti è uno dei progetti che Gate-away.com ha deciso di sostenere inserendolo nelle nostre attività di responsabilità sociale d’impresa a favore del territorio locale. Sebbene impegnati a livello nazionale ed internazionale per gli aspetti lavorativi – spiega Annalisa Angellotti – siamo particolarmente attenti al Piceno e ai progetti dedicati alle giovani generazioni”.

La mostra all’aperto verrà allestita lunedì 24 aprile direttamente dagli alunni che arriveranno alle 10 nei pressi della Palazzina Azzurra con gli autobus messi gentilmente a disposizione dal Comune di San Benedetto del Tronto e saranno accompagnati dalla Polizia locale fino al giardino, per garantire lo svolgimento della manifestazione in sicurezza. La cittadinanza è invitata a partecipare all’inaugurazione e a visitare l’esposizione durante la settimana della mostra. In caso di pioggia la manifestazione verrà rimandata.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 76 volte, 1 oggi)