SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La complessità delle crisi adolescenziali odierne genera interrogativi educativi inediti per le famiglie, costringe sempre più spesso i professionisti del settore psicosociale a rivalutare i propri strumenti e le proprie metodologie di intervento. Obiettivo del percorso formativo “I nuovi adolescenti. Una lettura di ispirazione psicoanalitica” è la presentazione di una delle proposte più attuali e significative all’interno dei modelli della psicanalisi dell’adolescenza, la “Psicoterapia evolutiva” formulata da Gustavo Pietropolli Charmet insieme ai docenti dell’Associazione “Minotauro” di Milano.

Il corso dedicato ai “nuovi adolescenti” è realizzato da La scuola Ama – Agenzia per l’Alta Formazione della Cooperativa Sociale Onlus Ama Aquilone, un’offerta formativa articolata, dove la conoscenza si traduce in nuove modalità di operare nel sociale. Un percorso multidisciplinare che, avvalendosi del contributo didattico di autorevoli realtà, professionisti ed opinion leader, si propone di Sviluppare una visione solidale, Accrescere le competenze per contribuire al cambiamento, Promuovere una prospettiva globale, Contribuire alla costruzione di percorsi di networking e business community.

Il percorso, che si terrà presso l’Auditorium Caritas di San Benedetto del Tronto, è articolato in dieci moduli, in ognuno dei quali viene approfondita una tematica specifica.

Gli argomenti. Nuovi adolescenti ed i compiti evolutivi che devono affrontare. Un nuovo padre e una nuova madre. Attacco al corpo e suicidalietà. Disturbi del comportamento alimentare. Dipendenze tecnologiche. Ritiro sociale. L’adolescente e la capacità di rappresentare e simbolizzare. Comunità terapeutiche, relazione e ricerca. Abuso di sostanze ed antisocialità. Conclusione e analisi dei casi.

L’istituto. Il Minotauro è formato da psicologi e psicoterapeuti che da trent’anni collaborano in attività di ricerca-formazione e consultazione-psicoterapia. “Utilizziamo un modello psicoanalitico che si ispira al pensiero di Franco Fornari, sviluppato negli anni da Gustavo Pietropolli Charmet ed altri soci”. Il Minotauro fa parte dell’AGIPPsA (Associazione Gruppi Italiani di Psicoterapia Psicoanalitica dell’Adolescenza) e collabora con l’ISAPP (International Society for Adolescent Psychiatry and Psychology). Numerose sono le pubblicazioni dei soci dell’Istituto.

La Cooperativa. La Cooperativa sociale Minotauro, fondata nel 1984, promuove progetti di prevenzione, ricerca, formazione, analisi istituzionale e gestisce servizi psicosociali.

La Fondazione. La Fondazione Minotauro gestisce un Centro clinico ed una Scuola di specializzazione in psicoterapia psicoanalitica per l’adolescente e il giovane adulto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 146 volte, 1 oggi)