SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ulteriori aggiornamenti riguardo all’episodio accaduto nella tarda serata del 17 aprile. CLICCA QUI

Gli autori della tentata rapina a Porto d’Ascoli ai danni di tre orientali (sfociata poi in colluttazione) avevano, poco prima, già colpito sempre nei pressi dell’area di via del Mare.

I due, fermati dalla Polizia di Stato, (dalle prime indiscrezioni un sambenedettese residente a Monteprandone e uno straniero residente nell’hinterland ascolano) avevano rapinato poco prima quattro ragazzi italiani, facendosi consegnare dei soldi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.630 volte, 1 oggi)