TERAMO – Nel corso di uno specifico controllo, finalizzato a contrastare il traffico di droga in tutta la regione, agenti della squadra mobile di Teramo e Pescara hanno tratto in arresto, con l’accusa detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti C.V, trentacinquenne, nata e residente a Roma.

La donna è stata fermata, ieri sera, all’uscita del casello autostradale A 24, in località Basciano, a bordo di una Mercedes Classe A, e trovata in possesso di un chilo di hashish, occultato all’interno del bracciolo del veicolo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 304 volte, 1 oggi)