FERMO – Personale del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Fermo ha dato esecuzione ad un provvedimento restrittivo emesso dalla Procura della Repubblica di Fermo nei confronti di un 39enne.

È successo nei giorni scorsi. L’uomo, un marocchino, non aveva rispettato il divieto di dimora nel comune di Fermo, Porto San Giorgio e Porto Sant’Elpidio.

Tale provvedimento era stato emesso nei confronti dal GIP del Tribunale di Fermo perché lo stesso si era reso autore, il 19 novembre scorso, dei reati di rapina impropria e porto abusivo di un coltello a serramanico.

È stato condotto in carcere.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 271 volte, 1 oggi)