GROTTAMMARE – Aiuole fiorite, taglio erba e pulizia di impianti e strade: con le festività pasquali, per l’assessorato alla Qualità urbana si apre la fase delle opere di manutenzione strategiche alla stagione dell’accoglienza.

Tra le attività promosse, c’è anche la prima sistemazione generale dell’intero litorale.

I lavori sono coordinati dagli uffici dell’area Manutenzioni e Ambiente e sono eseguiti in parte da personale interno, in parte dalla cooperativa Sicomoro di San Benedetto, con la collaborazione della Picenambiente spa: “Visto il particolare momento storico – fa notare l’assessore alla Qualità urbana, Stefano Troli – abbiamo considerato di buon grado l’esternalizzazione di una parte dei servizi che erano necessari al nostro Comune e che con il nostro personale non avremmo potuto eseguire in tempi ristretti”.

Il piano degli interventi preparatori all’accoglienza pasquale è concentrato sulle principali piazze cittadine Fazzini, Alighieri e Carducci (in tutti i luoghi, una prima piantumazione delle aiuole non è andata a buon fine, causa furto dei fiori) e piazza San Pio V, dove è stata eseguita la pulizia della fontana. Lo stesso intervento è stato eseguito in piazza Kursaal, mentre nella spiaggia frontale sono state sostituite le due docce pubbliche.

Rinnovata anche l’aiuola del 43° Parallelo, lungo la pista ciclopedonale nord, quella davanti alla Stazione ferroviaria e quelle dei 4 spartitraffico intorno alla rotonda sulla SS16.

I lavori eseguiti da personale esterno riguardano invece la decespugliazione delle banchine stradali e nei parchi pubblici  (affidata per un importo complessivo di  19.471,20 euro).

Tra i lavori in corso, va ricordata l’opera di riqualificazione di piazza Carducci (inaugurazione primo maggio), dove sono stati già sostituiti i pali dell’illuminazione e alle opere verdi seguirà l’installazione delle nuove sedute.

Proseguirà pure dopo Pasqua l’intervento sulla sicurezza dei pedoni lungo la SS16: il cantiere sul fronte nord è appena terminato (via F.lli Rosselli), dopo le feste riprenderanno a sud (via Ischia) per la costruzione del percorso pedonale lungo il tratto ovest dell’Adriatica di fronte al Centro Commerciale L’Orologio.

Ancora sul fronte della sicurezza stradale, è in via di esecuzione la realizzazione di attraversamenti pedonali rialzati in varie strade urbane, mentre è imminente il rifacimento della segnaletica, con cambio di viabilità, nelle tre vie del centro interessate nelle settimane scorse dai lavori di asfaltatura (via Perozzi, via Sauro e via Battisti).

Dall’ufficio Manutenzioni, inoltre, segnalano la riparazione della linea idrica non potabile che corre lungo 4 chilometri di lungomare, e costituisce il principale sistema di irrigazione funzionale alla manutenzione del  verde pubblico e del verde privato degli stabilimenti che ne fanno richiesta.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 148 volte, 1 oggi)