SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Torna un appuntamento ormai fisso prima dell’estate a San Benedetto del Tronto: il Torneo di calcio Victory Cup, che porta più di mille persone in riviera, cifra importante considerando la bassa stagione e il periodo post-terremoto. L’Assessore allo Sport Pierluigi Tassotti ringrazia tutte le associazioni che hanno messo a disposizione gli spazi per giocare e l’Ufficio Sport del Comune, coordinatore di tutta l’iniziativa insieme a Claudio Casella, rappresentante di Team Italia Sport Services Srl.

“La location di San Benedetto è una scelta vincente perché è facilmente raggiungibile da un punto di vista logistico ed è bella, soprattutto in questo periodo – dice Claudio Casella – per molte famiglie questa è un’occasione di vacanza, quindi ringrazio l’Associazione degli Albergatori”.

Il programma del Torneo prevede quattro giornate di gioco e attività: venerdì 14 aprile cerimonia di apertura alle 18 con premiazione del migliore banner rappresentativo delle squadre, sabato si gioca la mattina dalle 9 alle 12.30 e il pomeriggio fino alle 18, il giorno di Pasqua solo la mattina e a Pasquetta chiusura delle partite alle 11 e premiazioni alle 12; il pomeriggio del 17 aprile per i genitori e gli accompagnatori c’è anche la possibilità di giocare a beach volley: “La cosa più importante per noi è il divertimento dei ragazzi, quindi dal quarto classificato in giù sono tutti uguali – continua Casella – inoltre diamo un grande valore al fair play e premiamo i migliori allenatori e ragazzi in questo senso”.

Ci sono diciotto formazioni per trentasei club da Abruzzo, Lazio, Campania e Marche, le categorie sono sei, con giovani dalla classe 2002 a quella 2008. Si gioca in diversi centri sportivi: Merlini, Schiavoni, La Rocca, Eleonora, Sabatino, fino ad arrivare alla finale allo stadio Riviera delle Palme.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 344 volte, 1 oggi)