SAN BENEDETTO DEL TRONTO – S’inaugura sabato 15 aprile alle 17.30, alla Palazzina Azzurra, la mostra personale della pittrice e poetessa di Virginia Di Saverio. Nell’occasione sarà anche presentato il libro di poesie “Le stanze svelate” della stessa Di Saverio pubblicato da Giulio Perrone Editore. Dialogherà con l’autrice Maria Rita Bartolomei mentre Patrizia Sciarroni leggerà poesie tratte dal libro che è illustrato da alcuni disegni dell’autrice.

Virginia Di Saverio è nata a San Benedetto del Tronto. Ha partecipato a diverse mostre in Italia e a gennaio 2016 è stata presente alla Biennale delle Arti Visive di Roma. CLICCA QUI PER L’INTERVISTA EFFETTUATA DA RIVIERA OGGI

Nel 2015 ha vinto il primo premio della poesia durante la selezione della Biennale di Roma dove ha partecipato come pittrice e poetessa.

La caratteristica principale della pittura di Virginia Di Saverio è l’uso del colore per l’organizzazione dei piani spaziali e per la creazione delle figure. Il colore diventa così lo strumento principale per la riuscita delle sue opere, il colore che è espressione delle emozioni, di luce, gioia, vitalità, energia.

La poesia è invece per l’autrice il coraggio di esporsi, di mettere a nudo l’anima tramite un linguaggio profondo di dialogo tra cuori, quello dello scrittore e quello del lettore. Questo contatto si realizza nel segno di una semplicità che non può esistere separata dalla profondità.

Essenzialità, semplicità, ricerca di autenticità costituiscono dunque il filo conduttore dei quadri e delle poesie di Virginia Di Saverio che, tramite il linguaggio della pittura e della poesia, espone la propria sensibilità.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 222 volte, 1 oggi)