SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nella mattinata dell’11 aprile si è svolta un’operazione congiunta tra gli uomini della Capitaneria di Porto e la Polizia Municipale.

Sono stati rimossi i camper presenti nell’area portuale vicino allo stadio Ballarin, precisamente in via Pigafetta e Vasco De Gama. Una rimozione necessaria per ripristinare la legalità: in quella zona è previsto il carico e scarico per il centro smistamento ittico e vari veicoli non avevano revisione o assicurazione.

Quattro i veicoli che occupavano in violazione alle Ordinanze della Capitaneria di Porto e alle norme inerenti il Codice della Strada alcuni stalli di sosta. L’attività è proseguita con una completa pulizia e bonifica dell’area, a cura della PicenAmbiente, ed il rifacimento della segnaletica stradale a cura della Azienda Multiservizi spa che permetterà la sosta e la fermata per il carico e scarico merci in una zona strategica per le attività produttive presenti in porto.

I servizi sociali comunali avevano provveduto, tempo fa, a dare un tetto a coloro che soggiornavano all’interno dei camper. Inoltre la rimozione era necessaria per evitare che extracomunitari o altre persone utilizzassero i mezzi disabitati per motivazioni losche e criminali.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 781 volte, 1 oggi)