FERMO – Intervento delle Forze dell’Ordine nei giorni scorsi. Sono scattate due denunce nei confronti di un 52enne e di un 29enne, entrambi di Fermo, per tentato furto e possesso di arnesi atti allo scasso.

Il 4 aprile, intorno alle 2, agenti del Commissariato di Polizia di Fermo sono intervenuti presso un autolavaggio situato sulla statale 16 a Casabianca. Gli agenti hanno notato due persone intente a forzare una delle macchine automatiche cambiamonete mediante l’uso di un cacciavite. I poliziotti hanno interrotto l’atto criminale.

Il 52enne cercava di manomettere l’apparecchiatura, il 29enne faceva da palo. Nel corso della perquisizione sono stati rinvenuti uno scalpello di 40 centimetri e un cacciavite di 20.

I due sono stati accompagnati in Commissariato e dopo vari accertamenti sono stati denunciati.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 194 volte, 1 oggi)