SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nella mattinata del 6 aprile l’auditorium comunale “Tebaldini” di San Benedetto si è trasformato in luogo di confronto su un tema importante ma non sempre adeguatamente trattato nella vita di tutti i giorni. Stiamo parlando della particolare situazione che vive chi ha subito un trapianto di un organo. Proprio a San Benedetto, Laura Mazzeri ha infatti presentato il suo libro: “Tra due vite. L’attesa, il trapianto, il ritorno. Una storia vera “ una vera e propria autobiografia che racconta tutti i passi che deve affrontare chi si sottopone a una procedurà così complicata, e non solo dal punto di vista medico. Tutto ciò è stato reso possibile dal lavoro di organizzazione dell’Aido intercomunale di San Benedetto, Grottammare e Monteprandone.

Al’incontro era presente anche una delegazione di ragazzi delle scuole superiori, coinvolti nel progetto: “TVD,  ti voglio donare”, programma proposto durante l’anno scolastico ai ragazzi per insegnare la cultura della donazione di organi, tessuti e cellule anche grazie alla collaborazione con di Umberto Baldini, Coordinatore Ospedaliero Trapianti dell’Area Vasta 5.

Al meeting presente anche il Sindaco Pasqualino Piunti che in un tratto del discorso rivolto ai ragazzi ha dichiarato: “Una città ed il suo territorio si promuovono anche e soprattutto grazie ad iniziative come questa che testimoniano come noi siamo la città dell’accoglienza non solo turistica ma anche della solidarietà. L’atto della donazione è il gesto più alto della gratuità”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 168 volte, 1 oggi)