SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Comunicazione da parte della Capitaneria di Porto.

“A circa 200 metri dalla costa a Sud del Torrente Albula fino alla foce del fiume Tronto sono presenti barriere frangiflutti e scogliere semisommerse non ancora rappresentate sulla cartografia”.

A comunicare ciò è stata la Capitaneria di Porto sambenedettese dopo un monitoraggio delle immagini satellitari presenti in rete.

La Capitaneria di Porto ha ordinato che le unità in navigazione dovranno mantenere una distanza di sicurezza di almeno 100 metri dalle scogliere, prestare massima attenzione procedendo con estrema cautela e far uso di apposito servizio di vedetta teso ad individuare con esattezza la posizione di eventuali ostacoli sommersi.

I contravventori saranno puniti secondo le norme previste.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 209 volte, 1 oggi)