SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Il Monte della Croce avrà una nuova illuminazione, più efficiente. Era un impegno che avevo assunto con la città per uno dei luoghi simbolo di San Benedetto”.

Il sindaco Pasqualino Piunti dà conto di un nuovo intervento finalizzato alla riqualificazione e al miglioramento della sicurezza cittadina. Sono infatti iniziati nella giornata di venerdì 31 marzo i lavori di sostituzione del faro che illumina la croce che domina la città.

L’intervento, coordinato dal tecnico Alberto Collini, si è reso necessario a causa di un malfunzionamento riscontrato nell’apparato di alimentazione. L’occasione è stata colta per la sostituzione della vecchia lampada con un nuovo corpo illuminante a tecnologia LED in grado di erogare la stessa luminosità con un forte risparmio energetico sui consumi.

Il lavoro è stato affidato alla ditta La Nuova Elettrotecnica che ha provveduto anche ad interrare a regola d’arte i cavi di collegamento elettrico così da mettere in sicurezza il sito da eventuali fenomeni di inquinamento elettromagnetico.

(Letto 311 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 311 volte, 1 oggi)