ACQUAVIVA PICENA – “A noi francamente più che abitare nella zona Industriale di Acquaviva Picena sembra di vivere in un “ghetto”, come degli appestati in quanto da anni tutte le varie amministrazioni comunali che si sono succedute, compresa l’attuale, ci hanno completamente abbandonato” con questa frase, un residente di Acquaviva dà vita a un lungo sfogo sullo stato di “degrado” in cui la zona industriale della città verserebbe.

“Voglio segnalare lo stato di abbandono e degrado in cui versa questa zona da alcuni tempi” esordisce G. “qui manca totalmente la segnaletica orizzontale e verticale e quella che c’è è composta da segnali completamente sbiaditi”. Il cittadino passa poi a descrivere lo stato delle strade, “piene di buche coperte con la terra rossa”. Neanche la sicurezza sembra lasciare tranquillo il nostro lettore: “Lungo la via Leonardo da Vinci che è l’arteria principale e più movimentata della zona vi sono delle auto che sfrecciano a folle velocità, mettendo in serio rischio i pedoni che tentano di attraversarla in quanto vi è la mancanza della segnaletica orizzontale”.

Neanche la pulizia, poi, sembra lasciare tranquilli i residenti: “Le strade non vengono pulite e nemmeno i parcheggi e persino i rifiuti non vengono ritirati, nonostante abbiamo segnalato al Comune più volte la situazione”.

(Letto 366 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 366 volte, 1 oggi)