TERAMO- Per la 13^ giornata del Girone B di Lega Pro segui Teramo-Samb, Sanderra conferma Di Massimo davanti con Mancuso e Sorrentino e dà ancora fiducia a Lulli, nonostante Sabatino sia tornato disponibile dopo la squalifica.

Foto LIVE di Matteo Bianchini

TERAMO: Narciso, Spighi, Speranza, Di Paolantonio(70′ Mazzocco), Sansovini(80′ Barbuti), Karkalis, Ilari, Amadio, Fratangelo(61′ Tempesti), Caidi, Sales. A disposizione: Calore, Altobelli, Palladini, Barbuti, Camilleri, Masocco, Scipioni, Carraro, Cesarini, Baccolo, Tempesti. Allenatore: Guido Ugolotti.

SAMB: Aridità, Lulli, Mancuso, Sorrentino(69′ Bernardo), Pezzotti, Rapisarda, Di Massimo(76′ Vallocchia), Mattia(93′ Latorre), Bacinovic, Mori, Damonte. A disposizione: Pegorin, Di Pasquale, Radi, Di Filippo, Sabatino, Bernardo, N’tow, Agodirin, Latorre, Ferrara, Candellori, Vallocchia. Allenatore: Stefano Sanderra.

ARBITRO: Mastrodonato. Assistenti: Mazzei e Di Stefano.

NOTE:

Teramo-Samb 2-1

Marcatori: 28′ Fratangelo (T), 55′ Bacinovic (S), 92′ Speranza (T)

Ammoniti: 22′ Caidi (T), 67′ Bacinovic (S), 78′ Lulli (S), 91′ Mori (S) e Barbuti (T)

Espulsi:

Angoli: 6-2

Presente in tribuna oltre ai presidenti di Teramo e Samb, Campitelli e Fedeli, anche il presidente del Pescara Daniele Sebastiani, seduto nello stesso “box” di Campitelli. Il presidente del Pescara si è fermato a colloquio col patron rossoblu.

DIRETTA :

Primo tempo

2′ Di Paolantonio scappa sulla corsia mancina, si acentra e prova il destro, Rapisarda si oppone.

5′ Bell’azione di Di Massimo, il calciatore abruzzese sulla sinistra sfida Caidi, finta e controfinta poi cerca il destro a giro: di poco alto!

10′ Ancora Di Paolantonio prova a servire in profondità Fratangelo che penetra in area ma viene fermato dalla bandierina dell’assistente di Mastrodonato: fuorigioco.

16′ Corner per il Teramo, Di Paolantonio crossa in mezzo, la palla schizza sulla testa di Speranza che schiacci ada un metro e mette incredibilmente fuori!

22′ Secondo corner per gli abruzzesi, sempre Di Paolantonio alla battuta, Aridità smanaccia e Mancuso fa ripartire un contropiede in velocità, Caidi lo stende e si becca il giallo.

28′ Di Massimo sbaglia un appoggio clamoroso a centrocampo, conquista palla Fratangelo che si proietta verso la porta e al limite dell’area esplode un mancino che si infila sotto l’incorcio. Teramo in vantaggio.

30′ Punizione per la Samb nei pressi della bandierina. Bacinovic crossa in mezzo e in area piomba un fumogeno dalla curva di casa. L’arbitro non interviene e lascia che sia il portiere a mettere fuori l’oggetto caduto in campo.

35′ Ancora Fratangelo prva a eludere la difesa rossoblu, bravo Mori a fermarlo prima che entri in area.

40′ Bell’azione di Rapisarda che sfugge a Karkalis e mette in mezzo, cross lungo e Lulli gioca all’indietro per Bacinovic ma l’azione si perde.

45′ Un minuto di recupero concesso dall’arbitro.

45’+1 Finisce qui la prima frazione, il Teramo chiude in vantaggio i primi 45′ grazie a un bel gol di Fratangelo al 28′. Decisivo in orgine però l’errore marchiano di Di Massimo.

Secondo tempo

46′ Partiti, Bacinovic prova subito l’imbeccata centrale in area per Mancuso, palla un po’ lunga e il numero 7 non ci arriva.

49′ Damonte riceve palla sulla trequarti e prova il destro, fuori di parecchi metri.

50′ In questo avvio di ripresa la Samb sembra aver adottato una variante tattica che vede ora Di Massimo e Sorrentino di Punta con Mancuso e Lulli esterni in quello che è a tutti gli effetti un 4-4-2.

51′ Terzo corner per il Teramo, palla che arriva al limite per Amadio che prova la botta: Aridità blocca in due tempi.

54′ Punizione dalla trequarti per gli abruzzesi che mettono un pallone tagliato con Karkalis, bravo Damonte a respingere.

55′ Gol di Bacinovic! Primo angolo per la Samb, guadagnato da Mancuso. Cross in mezzo dello stesso Mancuso e Bacinovic insacca di testa! Pari della Samb!

56′ Teramo subito e clamorosamente vicino a un nuovo vantaggio, cross di Amadio e Sansovini colpisce di testa cogliendo la traversa, la palla batte in campo e viene allontanata da Pezzotti

61′ Nel Teramo esce l’autore del gol Fratangeli e il suo posto lo prende Tempesti.

63′ Di Massimo si scatena sulla sinistra con una serie di virtuosismi, Sales lo atterra e rischia pure il giallo. Solo punizione per l’arbitro.

64′ Bell’azione di Di Massimo ancora che imbecc ain area per Mancuso che controlla male, la palla schizza poi a Lulli che prova l’incursione fra tre maglie del Teramo, prova il sinistro in diagonale ma Narciso blocca a terra. Occasione nitida per i rossoblu.

66′ Bella discesa di Rapisarda sulla destra, servizio per Mancuso che converge e cede a Bacinovic che prova il destro in corsa, telefonato, e parato senza problemi da Narciso. La Samb sembra in crescita.

67′ Giallo a Bacinovic che atterra senza tanti complimenti Sales a centrocampo.

68′ Dentro Bernardo per Sorrentino nella Samb.

70′ Dentro Mazzocco per Di Paolantonio negli abruzzesi, seconda mossa di Ugolotti.

71′ Secondo angolo per i rossoblu al termine di una incalzante azione, prima Lulli prova la percussione poi Bacinovic pesca bene Pezzotti sul filo del fuorigioco, cross ma il Teramo si rifugia in corner.

76′ Sanderra tira fuori Di Massimo per Vallocchia, dopo l’errore che è costato lo svantaggio il ragazzo di Torano era comunque apparso leggermente in crescita nella ripresa.

80′ Ugolotti mette in campo anche Barbuti per Sansovini mentre Vallocchia prende palla e si accentra, calcia di sinistro e Narciso blocca a terra.

84′ Palla Sanguinosa persa da Vallocchia vicino all alinea di fondo, ne approfitta tempesti che vede l’inserimento di Sales, botta fortissima ma Aridità in qualche modo agguanta la sfera.

85′ Ancora il Teramo che preme sull’acceleratore, Spighi punta Pezzotti e mette in mezzo, provvidenziale Damonte che allontana.

86′ Partita piena di ribaltamenti di fronte adesso, Mancuso scatta sulla sinistra, cross in mezzo e Bernardo per poco non si ritrova la palla fra i piedi.

89′ Mancuso si produce in un autentico pezzo di bravura e caparbietà andando prima a contendere il pallone a Ilari e poi a prendersi l’appoggio di ritorno di Damonte per poi provare un destro al volo da posizione defilatissima che sarebbe stato un gol da ricordare per anni, la palla finisce però fuori.

90′ Tre i minuti di recupero concessi da Mastrodonato.

91′ Fallo di Mori su Barbuti, il calciatore del Teramo reagisce e si accende un parapiglia. Interviene l’arbitro che commina un giallo a entrambi.

92′ Gol del Teramo, dal sesto angolo per gli abruzzesi svetta Speranza che si riprende il gol buttato via nel primo tempo insaccando in rete il vantaggio del Teramo a tempo ormai quasi scaduto. Beffa per la Samb.

93′ Adesso Sanderra mette in campo Latorre per Mattia, mossa della disperazione per i rosssoblu quando mancano 30 secondi.

94′ Finisce qui la gara andata avanti per qualche secondo extra a causa del tempo perso per il gol dei padroni di casa. La Samb cade all’ultimo secondo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.440 volte, 1 oggi)