MARTINSICURO – Continuano gli esperimenti di democrazia partecipata in città. Dopo il forum organizzato da MartinRosa, Noi con Salvini, Udc e Fratelli d’Italia, arriva anche quello dei cittadini extracomunitari che non potranno votare alle prossime amministrative di giugno.

“Anche noi amiamo la democrazia – dice Mustafa Ghezzal, coordinatore dell’iniziativa – ci è sembrato giusto riunire gli stranieri che attualmente vivono a Martinsicuro e iniziare a prendere tutti insieme delle decisioni importanti. Anche al nostro forum i partecipanti saranno chiamati al voto: partiremo subito sulla scelta degli eventi da mettere in campo per provare a far tornare a splendere piazza Cavour. Secondo noi, non serve riaprirla al traffico, ma bisogna renderla viva con eventi che mirino all’inclusione sociale. Stiamo pensando di organizzare, già dai prossimi giorni mercatini etnici, stand gastronomici tipici dei nostri Paesi di origine, balli orientali e tanto altro. La giunta ha risposto con entusiasmo alla nostra proposta, comunque, sarà il forum a decidere quali saranno le linee da seguire.”

“Credo che sia un’ottima iniziativa – le parole dell’assessore al Turismo Massimo Corsi – Stiamo predisponendo un calendario di eventi etnici che, se tutto verrà condiviso dal forum, prenderanno il via già dalla settimana di Pasqua e andranno avanti fino a settembre”.

Il primo appuntamento con il Forum è fissato per questa sera, ore 21, in piazza Cavour.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 416 volte, 1 oggi)