SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Giovedì sera si è riunita l’assemblea provinciale di Fratelli d’Italia. La posizione del partito, assume dei contorni particolari in riferimento alla vicenda Bruno Gabrielli. Forza Italia e Fdi restano infatti formalmente forze alleate ma la vicenda che ha riguardato il Presidente del Consiglio, potrebbe avere qualche ripercussione nel medio-lungo termine.

Proprio sulla questione sambenedettese è entrato in merito il capogruppo Gianni Balloni, già vice presidente dell’assise sambenedettese e di cui si parla insistentemente per la successione dello stesso Gabrielli, che ha evidenziato “la centralità del ruolo di Fdi nel sostegno alla Giunta Piunti con la quale c’è una piena collaborazione istituzionale” si legge in una nota stampa del gruppo.

Sulla recente vicenda della mozione al presidente Gabrielli è stato precisato poi “che si attendono le controdeduzioni dello stesso al riguardo”. Intervenuto inoltre l’assessore Pierluigi Tassotti che ha sottolineato l’importanza e la necessità di “rilanciare le strategie sul turismo locale con la volontà di rafforzare l’asse culturale e promozionale tra il capoluogo e la costa”. Un piano insomma “per ribadire e far conoscere le eccellenze del Sud delle Marche nonostante alcune politiche varate dall’alto e poco vicine ai territori così duramente colpiti da crisi economica ed eventi sismici” fa sapere ancora in una nota il portavoce provinciale Marco Fioravanti.

A chiusura della assemblea a cui era presente anche il coordinatore regionale Carlo Ciccioli, è intervenuto pure il portavoce provinciale Fioravanti che ha ricordato “l’ opportunità’ di dare seguito ad alcuni grandi progetti infrastrutturali come l’arretramento della A14 e la riduzione delle distanze tra Ascoli e Roma. Per questo ambizioso progetto è stato delegato il Consigliere comunale di Spinetoli Renato Costantini, che guiderà il gruppo di lavoro territoriale” fa sapere Fioravanti.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 318 volte, 1 oggi)