ASCOLI PICENO – Nell’ambito dell’evento conclusivo del Progetto Famiglie di cuore, realizzato negli ultimi due anni dalle associazioni AFNonlus e UnaFamigliaperTutti onlus insieme  alla Fondazione Carisap, venerdì 31 marzo alle 16,30 presso l’Auditorium Emidio Neroni di Ascoli Piceno è previsto un convegno dal titolo “Ogni ostacolo una pedana di lancio! Percorsi di resilienza”.

Si tratta della chiusura di un ciclo di interventi e di proposte formative, realizzati nell’ambito di tre direttrici: “fare sostegno”, “fare rete”, “fare cultura”, che in questi due anni hanno coinvolto circa un centinaio di famiglie adottive e affidatarie sine die, amministratori, medici ed operatori. L’attiva partecipazione al progetto dell’Ufficio Scolastico Regionale – Ufficio IV (Ambito territoriale di Ascoli e Fermo) ha poi reso possibile una delle attività più significative e importanti in termini di partecipazione e innovazione: circa 700 insegnanti hanno infatti partecipato ai 12 seminari di formazione sulle “Linee guida per il diritto allo studio degli alunni adottati” emanate dal Miur a fine 2014.

Il convegno chiude un progetto ambizioso e originale e vuole dare una pennellata “di speranza”  a tutte quelle coppie che intendono intraprendere il percorso adottivo, nel contempo sarà riepilogato il cammino fatto, saranno fornite statistiche e infine particolare attenzione sarà posta sugli strumenti a disposizione delle famiglie e degli educatori per accogliere questi minori “delicati” e per far crescere in loro quella forza interiore che fa andare avanti, superando ogni ostacolo: la resilienza.

Interverranno come relatrici la dr.ssa Bonelli del Dipartimento Istruzione e Formazione del Miur e la dr.ssa Flammini dell’Ufficio Studi dell’USR – Ufficio IV, le quali affronteranno la tematica del rapporto scuola e adozione con la presentazione dei risultati di un censimento nelle scuole del territorio provinciale nonché la dr.ssa Lombardi, psicoterapeuta e giudice onorario del Tribunale dei Minorenni di Roma che  tratterà il tema della vulnerabilità e della resilienza nel percorso adottivo e infine la dr.ssa Zechini, psicologa psicoterapeuta e giudice onorario del Tribunale dei Minorenni delle Marche che presenterà un report sull’esperienza del Tribunale dei Minorenni in materia di adozione con particolare rilievo al ruolo della rete sul territorio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 141 volte, 1 oggi)