SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Concluso il periodo transitorio nel quale era possibile fornire anche documenti cartacei, d’ora in avanti il Comune di San Benedetto del Tronto rilascerà solo carte di identità in formato elettronico (le cosiddette “nuove CIE”).

L’unica categoria di cittadini che potrà ancora ottenere il vecchio documento cartaceo è quella dei residenti all’estero iscritti nell’apposita anagrafe AIRE.

La nuova carta di identità elettronica, a differenza del vecchio tipo per anni rilasciata dal Comune, prevede che gli uffici acquisiscano i dati e la scansione della fotografia (che dovrà essere fornita dal cittadino). La carta verrà poi materialmente prodotta e spedita dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato all’indirizzo indicato dal cittadino (indirizzo di residenza o presso gli uffici comunali).

Questo procedimento richiede almeno sei giorni lavorativi per cui si raccomanda di recarsi per tempo in Comune a chiedere la carta e non attendere, come spesso accade, l’immediata vigilia di un viaggio o del termine di scadenza per la presentazione di una domanda. Va ricordato che l’attuale normativa consente l’emissione di una nuova carta a partire da 180 giorni precedenti la scadenza.

Il costo per il primo rilascio o per il rinnovo della CIE è di euro 22,21,  in caso di richiesta di duplicato per smarrimento o deterioramento si pagano eruo 27,37.

 

In caso di frequenti viaggi all’estero è consigliabile possedere anche un documento  di viaggio alternativo (es. passaporto) da utilizzare nel caso di furto, smarrimento o deterioramento della carta d’identità nell’imminenza della partenza.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.029 volte, 1 oggi)