SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Operazione delle Forze dell’Ordine. Nel pomeriggio del 22 marzo i carabinieri di San Benedetto del Tronto hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un albanese di 36 anni residente in Riviera.

A fine 2016 era stato arrestato dai militari di Giulianova per spaccio di droga: erano stati disposti per l’uomo i domiciliari da scontare a San Benedetto. I carabinieri, però, in vari controlli non l’hanno mai trovato a casa.

Ciò è stato segnalato alla magistratura e il Gip di Ascoli ha deciso per il trasferimento nel carcere di Marino del Tronto.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 807 volte, 1 oggi)