SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nulla di sicuro ma un progetto depositato e una valutazione in corso. L’estate 2017 potrebbe riportare a San Benedetto i Super Summer Games, creatura di Nico Virgili che prima della rottura col sindaco Gaspari, avvenuta nel 2013, era diventato l’evento di riferimento del Ferragosto sambenedettese.

Iniziato nel 1997 nell’area ex Camping, nelle ultime edizioni la discoteca in spiaggia, che ora Virgili vorrebbe virare su un modello di concert show, ha richiamato migliaia di persone, con pullman che partivano in direzione San Benedetto da diverse località italiane. Si parlava di almeno diecimila presenze, probabilmente anche di più.

La rottura avvenne per cattivi rapporti con l’allora sindaco Gaspari, che prima decise di spostare l’ubicazione in zona Albula, poi, negato lo spazio per motivi di sicurezza, tentò di spostarlo nella zona del Palazzetto dello Sport, ottenendo il rifiuto di Virgili. Inutile poi nel 2013 il tentativo di spostare l’evento a fine luglio nella zona dell’ex Galoppatoio. Invece hanno continuato a riscuotere molto successo gli altri “Super Summer Games” organizzati da Virgili, in questi anni, a Roseto, Martinsicuro e, di recente, a Porto Sant’Elpidio, il 13 agosto.

“Per noi sarebbe il ventennale dalla prima edizione, nel 1997 – ricorda Virgili – Ma ora siamo in attesa di risposte dall’Amministrazione Comunale”. Contatti Virgili li ha avuti con l’assessore Pierluigi Tassotti, ma al momento non è stato ancora deliberato nulla. Sulla base delle disponibilità dell’Amministrazione Comunale sarà calibrato l’evento, comunque sempre nell’area ex Camping. Potrebbe essere una tre giorni con ospiti di richiamo e spettacoli, e non si esclude magari un tagliando di ingresso nell’area principale (ipotesi tra l’altro già ventilata da Virgili alla passata amministrazione ma senza successo).

Ma sarà tutto da verificare nelle prossime settimane nel caso arrivi il via libera della Giunta.

 

(Letto 365 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 365 volte, 1 oggi)