VALENCIA – Uno studente di 24 anni originario di Fermo che frequentava l’Erasmus a Valencia, in Spagna, è stato trovato morto nella sua camera.

Ciò è stato diramato dall’Ansa tramite una nota.

Tutte le ipotesi restano aperte, a partire da quelle di un malore o di un gesto volontario. Il giovane è figlio di due professionisti, che sono già partiti dalle Marche per la Spagna. Frequentava la facoltà di Ingegneria a Torino, e sarebbe stato rinvenuto cadavere dai compagni con cui condivideva l’alloggio.

”La famiglia è molto conosciuta a Fermo, mi unisco al loro dolore” le parole del sindaco Paolo Calcinaro all’Ansa.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.312 volte, 1 oggi)