RIPATRANSONE – “Ormai siamo abituati”. Tre furti in due anni: i titolari del bar/tabaccheria “La Vigna” di Ripatransone ci scherzano su ma sono naturalmente molto amareggiati per il nuovo furto che ha subito la struttura.

“Il vetraio mi ha detto che il nuovo vetro me lo regala visto che è il terzo che cambio” ironizza il signor Ivano, contattato al telefono da Riviera Oggi. Nella sua voce è ben comprensibile l’amarezza e anche la rassegnazione per questi episodi.

“Il problema è che non abbiamo modo di difenderci come si deve da questi attacchi. Secondo la legge italiana saremmo poi noi nella parte del torto. Oltre al danno, la beffa” afferma il signor Ivano.

Cinque anni fa il signor Ivano è rientrato in Italia dopo aver lavorato in Brasile. “Mi è tornata la voglia di ripartire” ha dichiarato sconsolato.

(Letto 1.005 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.005 volte, 1 oggi)