Giovedì 16 marzo, alle ore 8.30, il Socio Alberto Belli, tutto il suo staff e le principali autorità locali hanno aperto le porte del nuovo Sì con te di San Benedetto, in Via Roma, 105.

Hanno partecipato alla festa di inaugurazione il parroco Don Romualdo Scarponi, il Sindaco di San Benedetto Pasqualino Piunti, il Presidente del consiglio di gestione Ce.Di. Marche Federico Lasconi e il socio gestore del supermercato Alberto Belli.

Si tratta del negozio di sempre, ispirato alla tradizione locale del mangiar bene, ma con delle novità
stilistiche e tecnologiche nel contenuto e nei servizi.

La superficie di vendita di 750 mq. si sviluppa in un contesto moderno, pensato per un cliente consapevole ed attento all’ambiente con nuove tecnologie per l’illuminazione ed il risparmio energetico, il tutto avvolto in un’atmosfera calda che colora i reparti risaltando l’offerta alimentare del fresco, per una spesa di qualità.

Oltre al consueto assortimento, questo punto vendita dedica ampio spazio a specialità del territorio,
prodotti a km zero, integrati ai piatti pronti da cuocere e cotti, preparati internamente nei reparti
freschi
.

Si parte con un dinamico settore Ortofrutta che invita il cliente a godere dei profumi intensi della natura, dove il tradizionale assortimento è associato a prodotti a km zero, all’area refrigerata per il fogliame, la IV gamma e il pronto a cuocere. Qualche passo in avanti e si incontra il settore Salutistico, un ricco angolo di qualità e benessere. Proseguendo nel percorso si trova il settore Panetteria che offre una vasta gamma di prodotti locali, completata dalla doratura realizzata nel laboratorio, e subito dopo un importante banco Gastronomia che associa alla competenza professionale degli addetti, l’ampiezza assortimentale dei prodotti nazionali e delle eccellenze DOP ed IGP del nostro territorio. Ad arricchire l’offerta, un’ampia area dedicata alla cucina, realizzata internamente in un laboratorio a vista, secondo i gusti e le tradizioni locali.

A San Benedetto del Tronto, città in cui la pesca rappresenta un’arte, oltre che una tradizione, non
poteva mancare il banco Pescheria, che risalta per la varietà di pescato locale, la professionalità del personale nel servizio di pulitura del pesce, nella preparazione di piatti “pronti a cuocere” realizzati internamente ogni giorno, e nella proposta di prodotti già pronti (come la “classica” frittura di pesce).
A chiudere il comparto dei freschi, l’importante settore Macelleria assistito, con decine di tagli anatomici, piatti pronti a cuocere, preparati direttamente dagli operatori della macelleria con un ricettario esclusivo.

Ad integrare l’assortimento, con una scelta di oltre 7.000 articoli di generi vari, un settore non-food di completamento e servizio, in abbinamento alle principali merceologie alimentari.
Per quanto riguarda il servizio, la nuova struttura impiega 18 persone, in maggioranza residenti nel
territorio di San Benedetto.
Rilevante la quota dell’occupazione giovanile: molti dei nuovi assunti, infatti, non hanno ancora compiuto i 30 anni di età. Particolare attenzione è stata riservata alla formazione del personale, per affiancare i più giovani in un proficuo percorso di crescita professionale, volto a garantire al quartiere e a tutta la città un’esperienza di acquisto piacevole e pratica.

Pagina Facebook QUI.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.133 volte, 1 oggi)