SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dopo l’incontro voluto dal Sindaco con i gestori dei bar del centro, un faccia a faccia in sala consiliare tutto incentrato sul tema “movida molesta”, Piunti annuncia che la settimana prossima incontrerà anche “l’altra faccia della luna”, ovvero i residenti. Perché se da un lato ai “baristi” sono state ricordate leggi e regole (vendita di alcolici ai minori, nuove disposizioni del decreto sicurezza ecc.) dall’altra parte va sentita anche la campana di chi, negli ultimi , anni ha gridato il proprio disagio e i propri diritti.

Un secondo “tavolo movida” verrà dunque instaurato nei prossimi giorni  e sarà un incontro in cui al primo cittadino verranno ribadite, probabilmente, le lamentele di chi, a causa degli schiamazzi del sabato sera, sostanzialmente vede intaccato il proprio quieto vivere. Il Sindaco però annuncia che in qualche modo non ascolterà passivamente la voce dei residenti del centro, ma agli stessi chiederà un’inversione di tendenza per quanto riguarda l’approccio alla denuncia dei problemi.

“Ai residenti dirò che non  mi servono i post su Facebook e gli articoli di giornale per risolvere i loro problemi” chiosa Piunti “dirò loro che mi servono denunce” ribadisce più volte nel corso della mattinata il primo cittadino e un estratto delle parole del Sindaco lo riportiamo anche nel breve VIDEO qui sotto.

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 643 volte, 1 oggi)