Grandi risultati per il nuoto sambenedettese sono stati ottenuti dalla Sordapicena di San Benedetto, che nel corso dei campionati italiani assoluti Fssi in vasca corta, svoltisi a Fabriano per l’organizzazione del Centro Nuoto Macerata, ha fatto incetta di medaglie, conquistando tre ori e due argenti con Alessia Pomili.

La bravissima atleta rivierasca ha vinto, infatti, le gare dei 50 rana, 100 e 200 stile libero ed è giunta seconda nei 50 stile libero e nei 50 farfalla. «È un risultato che ci onora – ha fatto sapere in una nota il presidente Fausto Lucidi – e che desideriamo condividere con tutti gli appassionati di questo sport. Invio le mie vivissime congratulazioni (unite a quelle del consiglio direttivo e di tutti i soci della Sordapicena) ad Alessia, incitandola a fare sempre meglio».

Questi titoli nazionali fanno molto bene al nuoto cittadino, che in questo momento sta vivendo un momento delicato, visto che potrebbe finalmente essere restaurata la piscina comunale all’aperto di San Benedetto che potrebbe ospitare gare ufficiali, oltre a essere un luogo più accogliente per quegli atleti che dovranno partecipare alla competizioni agonistiche.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 125 volte, 1 oggi)