SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Forse è finita l’era della Festa del Primo Maggio all’Agraria, almeno per come tante generazioni di sambenedettesi l’hanno sempre conosciuta.

Da quest’anno infatti la tradizionale Festa dei Lavoratori diventerà un festival di tre giorni che verrà spalmato nei giorni del 29 e 30 aprile e il classico 1° maggio.

Lo annuncia lo stesso comitato organizzatore con un post su Facebook in cui viene svelato che la festa, anziché un giorno ne durerà addirittura tre, tra “concerti, spettacoli e street food”, il tutto nel classico formato a ingresso gratuito.

 

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.449 volte, 2 oggi)