GROTTAMMARE – Cade un altro importante centro di aggregazione giovanile della Riviera. Il noto locale di Grottammare, “Cointainer club”, ha chiuso. Ad annunciarlo è stata la direzione dell’Omega Live con una nota.

“Ci duole informarvi che in maniera improvvisa ed inaspettata il Container club ha chiuso per problemi legati alla gestione del locale” è l’affermazione iniziale diramata dal direttivo.

“La notizia ci ha colto di sorpresa lasciandoci interdetti – raccontano dalla direzione – E’ frustrante vedere sfumare tre anni di lavoro che hanno trasformato la struttura in uno dei punti di riferimento della musica dal vivo in Italia, apprezzato da tutte le produzioni ed i management migliori del paese. Ma noi non ci arrendiamo e non vogliamo privarvi della possibilità di godervi dal vivo l’esibizione (programmata da 6 mesi!) di Brunori Sas”.

“Pertanto vi informiamo che il concerto di Brunori Sas previsto al Container il 24 marzo è stato gioco forza spostato al Quelli del Pin Up – Music&Beer a Mosciano Sant’Angelo (Uscita A14 Giulianova) l’unico locale in grado tecnicamente di ospitare un evento di tale portata con così poco preavviso – dichiarano dalla direzione – I biglietti acquistati in prevendita saranno validi anche per questa nuova location”.

Il concerto de Le Luci della Centrale Elettrica, atteso invece per la domenica di Pasqua, 16 aprile, è stato rimandato a data da destinarsi. I rimborsi delle prevendite per Le Luci della Centrale Elettrica invece avverranno automaticamente per chi ha acquistato on-line, direttamente nei punti vendita ciaoticket e ticketone per chi ha acquistato in negozio.

“Ci scusiamo per questo disagio, ma ribadiamo di essere le prime vittime di questa situazione e che faremo di tutto affinchè possiate godervi ugualmente questa bella serata all’insegna della grande Musica dal vivo – prosegue la direzione – Siamo certi della vostra comprensione e vi chiediamo di sostenerci e non abbandonare la passione e le speranze, anche perchè stiamo lavorando a nuovi grandi progetti che speriamo potranno regalarvi ancora tanti artisti di grande livello, con l’obiettivo di non dover più dipendere dall’incompetenza di qualche gestore”.

“Per aggiornamenti, chiarimenti e news potete far riferimento alla pagina Facebook della Omega Live o contattare il numero 392.9246816  – concludono dalla direzione – Della pagina del Container non abbiamo più gestione, pertanto tutte le richieste che farete pervenire lì non potremmo leggerle”.

Il locale grottammarese in questi anni aveva ospitato con successo artisti del calibro di Malika Ayane, J-Ax, Marlene Kuntz, Verdena, Giovanni Lindo Ferretti, Enrico Rava, Sud Sound System e tanti altri.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.938 volte, 1 oggi)