SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sabato 18 marzo 2017, con inizio alle 17,30, nella sala della poesia di palazzo Bice Piacentini, al Paese alto di San Benedetto, verrà presentato, per iniziativa dell’Amministrazione comunale e dell’associazione socioculturale “SiAmo San Benedetto”, il volume “Il vero e il sentimento – Abruzzo e Abruzzesi nella pittura dell’Ottocento” curato da Pasquale Del Cimmuto.

Dopo i saluti del sindaco Pasqualino Piunti e di Annalisa Ruggieri, assessore alla cultura, sono in programma gli interventi dell’editore Riccardo Lupo, della storica dell’arte all’Università San Raffaele di Milano Paola Di Felice, del direttore della Pinacoteca di Ascoli Piceno Stefano Papetti. Coordina Antonino Falco, presidente dell’associazione “SiAmo San Benedetto”.

Il Volume realizzato da Artificio Edizioni raccoglie in 196 pagine notizie approfondite e immagini di ben 93 artisti abruzzesi dell’800 ed è corredato da una documentazione fotografica di oltre duecento immagini, parecchie delle quali inedite. L’autore nel corso di diversi anni,  attraverso assidue  e continue ricerche, è riuscito a raccogliere notizie su tutti i protagonisti della vicenda artistica abruzzese dell’800, riportando alla luce anche quelli dimenticati e sottovalutati dalla critica d’arte, dei quali si erano perse le tracce. Ci consegna così una immagine complessa e completa non solo della ricerca pittorica di grande valore stilistico e contenutistico ma anche l’ interessante scorcio delle vicende umane del clima sociale del tempo e delle profonde e indissolubili radici che legano gli abruzzesi alla loro terra, spingendoli a volte ad un ineluttabile quasi obbligato ritorno ai propri luoghi .

Pasquale Del Cimmuto é nato a Pescocostanzo (AQ) nel 1951. Medico di professione, ma anche per diversi anni sindaco della sua città, é stato creatore e organizzatore di “Motoperpetuo”, rassegna artistica e culturale che ha visto negli anni la partecipazione di scultori, musicisti e scrittori di rango internazionale. Ha scritto diversi libri di poesia e curato l’organizzazione di svariate rassegne espositive. Di recente ha rivolto il suo interesse anche alla ricerca e rivalutazione di artisti figurativi abruzzesi dell’Ottocento, soprattutto quelli minori, pubblicando articoli, biografie e note critiche, organizzando eventi e creando un sito web ad essi dedicato (www.ilvoto.com).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 76 volte, 1 oggi)