SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Bella soddisfazione per la squadra dei giovani matematici del Liceo Rosetti che, con il suo bronzo alle gare regionali della Coppa Noether, ha conquistato l’accesso alle sfide delle Olimpiadi della Matematica di Cesenatico. La seconda edizione della Coppa, organizzata dal Gruppo Matementor dell’U.S.R.Marche, con i promotori della Coppa GAUSS di Genova, si è svolta nella sala polifunzionale della Facoltà di ingegneria di Ancona e prevedeva la risoluzione, in 120 minuti, di 24 problemi, il cui testo (giudicato davvero non facile dai giurati del Gruppo Matementor) è fornito dall’Università di Genova.

A partecipare venti squadre, tutte provenienti da istituti superiori marchigiani tranne due, giunte dalle province di Teramo e Chieti. Agguerritissima la competizione che prevede una rapidità non solo nel ragionamento richiesto dai quesiti ma anche nelle gambe, visto che le risoluzioni debbono essere consegnate il più velocemente possibile alla giuria, che ha il solo compito di registrare le risposte consegnate.

Le squadre sono costituite da sette membri e quella del Rosetti vede Damiano Stramaccioni (4D) nel ruolo di capitano, Patrick Piergallini (5H) nel ruolo di consegnatore, e la compagine composta dai membri titolari Gianmarco Spinozzi (5B), Andrea Di Salvatore ‘’Bomber’’ (5E), Giacomo di Paolo (3C), Francesco Nardinocchi ‘’Il Talento’’ (1C), Daniele Ciribeni ‘’Calcolatore’’ (1H) e dai due membri supplenti Matteo Quinzi (4B) e Riccardo Costantini (3B). Il gruppo è stato accompagnato dai docenti Ernano Ventilii e Paola Palestini che hanno assistito alla gara condividendo le emozioni con la squadra che, dopo un inizio non entusiasmante, è riuscita a collocarsi in testa alla classifica e a mantenere il posto fino all’oscuramento della classifica a tre minuti dal termine della gara. I risultati parziali della competizione, infatti, sono visibili a tutti i partecipanti fino a poco prima del termine e ciò contribuisce all’aumento dell’adrenalina.

Un bronzo che vale più di mille ori considerato l’impegno degli studenti e dei docenti Ventilii e Palestini, che da due anni a questa parte portano avanti con passione e premura l’intensa attività del Club Matematico, che sta dando numerose soddisfazioni a tutte le componenti del Rosetti. Non è mancato infatti l’elogio della Dirigente Stefania Marini che ha ricevuto i ragazzi in presidenza per complimentarsi del risultato conseguito ed esortarli a fare del loro meglio anche nella fase nazionale di Cesenatico.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 330 volte, 1 oggi)