SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Erano due persone eccezionali – ricorda commosso all’Ansa Daniele, il figlio della coppia morta nel cedimento del ponte sull’A14, Emidio Diomede e Antonella Viviani – che il Signore ha chiamato troppo presto a sé”.

Daniele Diomede, ex team manager della Sambenedettese, è  in procinto lui stesso di diventare papà ed ha ricordato che il padre era “un uomo molto riservato”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 4.305 volte, 1 oggi)