SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il servizio internet wi-fi è stata una delle azioni contemporaneamente più apprezzate e anche più discusse dell’amministrazione Gaspari: uno sforzo finanziario non indifferente, ridotto negli ultimi anni a circa 30 mila euro l’anno, per consentire, tramite la piattaforma Aliseo, di connettersi ad internet in maniera gratuita. Il contratto con Aliseo, diffuso anche nelle zone dell’isola pedonale, è tuttavia scaduto lo scorso 31 dicembre e con l’approssimarsi della stagione estiva sarà importante sapere se ci saranno delle novità o quanto meno delle conferme. Perché il segnale wifi al momento è assente sul lungomare.

“Stiamo ragionando con Aliseo, per garantire il servizio fino al prossimo mese di agosto – spiega il vicesindaco Andrea Assenti – Abbiamo fatto la nostra proposta e attendiamo nei prossimi giorni una risposta. Il nostro obiettivo è mantenere il servizio per il 2017 e dal 2018 proporre degli ampliamenti”.

Assenti fa riferimento alla cosiddetta smart city: “Il segnale wi-fi, sulla base delle tecnologie più innovative, può essere inviato dai lampioni dell’illuminazione pubblica, per cui non si avrà più il bisogno di passare tramite gli stabilimenti balneari. Su questo però non abbiamo ancora un quadro preciso, se ne riparlerà in vista del 2018”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.059 volte, 1 oggi)