SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il 9 marzo si celebra la Giornata mondiale del rene giunta alla 12° edizione, l’U.O.C. di Nefrologia dell’Area Vasta n°5 nei due Presidi Ospedalieri Madonna del Soccorso di San Benedetto del Tronto e Mazzoni di Ascoli Piceno partecipano attivamente al progetto di “porte aperte” per portare il proprio contributo a sensibilizzare la popolazione della nostra zona alla prevenzione  delle malattie renali.

Dai dati epidemiologici diffusi sia da enti nazionali che internazionali emerge una sempre maggior diffusione delle nefropatie legate sia  all’invecchiamento della popolazione che ad una prevenzione non sempre ottimale per scarsa conoscenza del problema e per scarsa presenza di sintomi legati alla malattia.

Tale progetto viene realizzato dall’equipe nefrologica dell’Area Vasta diretta dal dottore Francesco Bruni, con le stesse modalità in entrambi i presidi ospedalieri : durante la mattinata del 9  marzo è possibile effettuare uno screening gratuito costituito da una breve visita con  anamnesi, esame obiettivo ed esame delle urine.

A distanza di una decina di giorni verranno spediti a domicilio i risultati della visita effettuata con le conclusioni diagnostiche raccomandazioni.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 193 volte, 1 oggi)