SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il servizio Aree Verdi del Comune di San Benedetto del Tronto sta completando il reintegro di fallanze di tamerici (ovvero siti dove c’erano piante morte o danneggiate) su tutto il lungomare cittadino.

“L’intervento – dice l’assessore al Verde Pubblico Andrea Traini – prevede la sostituzione di circa 110 piante già secche o al termine del ciclo vitale, alcune delle quali anche pericolose in quanto con evidenti problemi di stabilità con altrettante piante giovani”.

La varietà scelta è la “Tamarix gallica”, dalle caratteristiche infiorescenze di colore rosa

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 371 volte, 1 oggi)