SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Mattinata, quella del 2 marzo, impegnativa per il personale della Guardia Costiera di San Benedetto del Tronto.

Intorno alle ore 11 è giunta una richiesta di soccorso per una persona scivolata accidentalmente in mare nei pressi del pennello vongolare del porto.

L’uomo, al rientro dall’attività in mare svolta con la propria imbarcazione, mentre era intento alla sistemazione degli ormeggi è caduto nelle acque del bacino portuale.

Sul posto sono stati immediatamente dirottati il battello pneumatico G.C. B080 del 1° Nucleo Operatori Subacquei della Guardia Costiera ed una pattuglia terrestre.

Il malcapitato è stato prontamente recuperato ed assistito dal personale della Capitaneria di Porto e, fortunatamente per lo stesso, non si sono rese necessarie le cure mediche.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.755 volte, 1 oggi)