GROTTAMMARE – Carnevale è finito, ma a Grottammare la festa continua e si moltiplica: anche quest’anno l’8 marzo dura un mese e gioca d’anticipo. La macchina delle idee non si è mai fermata ed è già pronta ad ingranare la quarta edizione di “Sguardi di Donne”.

La fortunata e sempre più ricca kermesse “in rosa” è nata per celebrare la Giornata Internazionale della Donna ed è organizzata dall’assessorato alle Pari Opportunità, dalla presidenza del Consiglio e dalla Consulta per le Pari Opportunità del Comune di Grottammare, in collaborazione con la Fondazione “Libero Bizzarri” e l’Associazione “Lido degli Aranci”.

Accompagnerà la città da sabato 4 a venerdì 31 marzo con tanti eventi e sorprese che coinvolgeranno per 6 giornate le principali location cittadine (Teatro delle Energie, dell’Arancio, Piazza Kursaal e Sala Consiliare). Inoltre sarà affiancata da altre attività nel corso dell’anno.

Mettere su una rassegna di questa portata non è facile per un comune italiano, in tempi di crisi e di tagli. Ma c’è un “segreto”.

Sguardi di Donne dimostra la persistenza a Grottammare di alcune caratteristiche: alla base c’è una struttura di partecipazione, che può essere un’associazione o una consulta, come quella che è stata creata anni fa qui – spiega il sindaco Enrico Piergallini – Se mancassero simili strumenti di partecipazione, un’amministrazione comunale oggi non avrebbe le forze per creare un’iniziativa con un’impostazione del genere. C’è un patrimonio di idee ed energie gratuite che mettono a disposizione tutti i cittadini, ed è proprio grazie ad essi che gli enti locali, nonostante la crisi, non hanno perso terreno”.

Non solo donne e mimose. Impegno sociale, momenti di riflessione, intrattenimento e molto altro ci aspetta (programma in fondo).

“La raccolta delle iniziative dà il vero senso alla giornata internazionale della donna – sottolinea Alessandra Biocca, presidente del Consiglio Comunale – Ci siamo messi in gioco per la città, con le donne e per le donne, in una rassegna che tocca tutte le fasce di età, dai bambini agli anziani. Inizieremo già sabato 4 marzo con un evento curato dall’Associazione Lido degli Aranci al Teatro delle Energie, il concerto degli Opera Seconda, tribute band dei Pooh. L’edizione 2017 sarà caratterizzata anche da diverse novità, come la doppia rubrica del Puzzle Itinerante, che attraverserà la città proponendo momenti di riflessione, artistici, esperienziali ed emozionali, sui temi del benessere organizzativo nel lavoro (14 marzo) e interiore psicofisico (31 marzo)”.

“Continueremo anche con la dimensione sociale, con i fulcri dedicati al centro anziani e alle case di riposo. E ci saranno anche tante sorprese che non possiamo svelare”, aggiunge Clarissa Baldoni, assessore alle Pari Opportunità.

Mercoledì 8 marzo sarà infatti la volta di “Passo dopo passo” in Piazza Kursaal, un appuntamento in 3 momenti che coinvolgerà le scuole cittadine, l’associazione sportiva “Studio Movimento”, le case di riposo e i centri anziani. Sarà in collaborazione con l’associazione “Libero Bizzarri”, che consegnerà il DVD “Essere Donne” agli studenti, e che curerà anche il “Talk Show” con proiezione multimediale presso la sala consiliare il 9 marzo.

Venerdì 10 nella suggestiva cornice del Teatro dell’Arancio, sarà la volta di “Passo dopo passo. Emozionando in rima”, con lettura di brani poetici a cura di Bartolomeo Smaldone, intrattenimento musicale e consegna del Premio “Silvana Scaramucci”, con omaggio floreale del Fiorista Petali di Zona Ascolani. Una chicca tra poesia e musica, che prevederà anche un momento di sensibilizzazione verso la sclerosi multipla, e si concluderà con un brindisi offerto dalle Cantine Carminucci e dal Panificio Ciarrocchi di San Benedetto.

Il calendario non si riduce ai soli temi delle pari opportunità – concludono il sindaco e Clarita Baldoni – c’è anche l’apertura a quelli più leggeri, come la vita quotidiana, lavorativa, considerati meno urgenti e scottanti, rispetto per esempio al maltrattamento della donna. Senza certi toni angoscianti, speriamo che il messaggio arrivi meglio alle persone”.

E così quello di una grande donna, Rita Levi Montalcini, scelto quest’anno per accompagnare il segnalibro che sarà distribuito nel corso dell’iniziativa: “Rare sono le persone che usano la mente, poche coloro che usano il cuore, e uniche coloro che usano entrambi”.

Una rassegna poliedrica, da scoprire e che ha molto da dire, al cuore e alla mente. Proprio come le donne.

SGUARDI DI DONNE
Giornata Internazionale della donna
Grottammare, 4-31 marzo 2017

PROGRAMMA

> sabato 4 MARZO
ore 21.30, Teatro delle Energie
OPERA SECONDA – POOH TRIBUTE BAND
Presentazione della rassegna “Sguardi di donne”
a cura del Comitato Stazione
Ingresso concerto 8 euro
(prevendite presso Merceria “Il Cigno”, Grottammare – info 347.540.6630)

> mercoledì 8 MARZO
ore 9.30, Piazza Kursaal
PASSO DOPO PASSO
Incontro con le scuole cittadine
e l’associazione sportiva “Studio Movimento”

Al termine consegna del DVD “Essere Donne”
ai ragazzi del C.C.R., ISC Leopardi,
Virgo Lauretana e IIS Fazzini-Mercantini
a cura della Fondazione Libero Bizzarri

PASSO DOPO PASSO
“Una mimosa per te”
Saluti alle case di riposo
Istituto Santa Maria e Fondazione Pelagallo

PASSO DOPO PASSO
Un pomeriggio ai Centri Sociali Anziani

> giovedì 9 MARZO
ore 18, Sala Consiliare comunale
TALK SHOW
Proiezione di materiali multimediali
Interventi di:
Gioia Di Cristofaro Longo
Maria Rita Bartolomei
a cura della Fondazione Libero Bizzarri

> venerdì 10 MARZO
ore 21.15, Teatro dell’Arancio
PASSO DOPO PASSO – EMOZIONANDO IN RIMA
Lettura e interpretazione di brani poetici
a cura di Bartolomeo Smaldone
con la partecipazione di Daniela Agostini,
Tiziana Capocasa e Lorella Ruggeri
Intrattenimento musicale di
Bernardino Novelli e Marco Romani
coordinamento Francesca Romana Vagnoni

Consegna Premio “Silvana Scaramucci”

Saluti istituzionali
Enrico Piergallini, sindaco del Comune di Grottammare
Clarita Baldoni, assessore alle Pari Opportunità
Alessandra Biocca, presidente del Consiglio Comunale

> martedì 14 MARZO
ore 16.30, Sala Consiliare comunale
PUZZLE ITINERANTE DELLA CONSULTA E DELLE PARI OPPORTUNITÀ
“Incontro con i cittadini”
Benessere organizzativo – Atti e normativa di riferimento
Intervento a cura di Igor Vita

> venerdì 31 MARZO
ore 16.30, Sala Consiliare comunale
PUZZLE ITINERANTE DELLA CONSULTA E DELLE PARI OPPORTUNITÀ
“Incontro con i cittadini”
Benessere interiore e fisico – Voler star bene…
Intervento a cura di Giulietta Pignotti

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 448 volte, 1 oggi)