MONTEFIORE DELL’ASO – Come ogni anno, il carnevale montefiorano ha regalato divertimento e allegria.

Tra musica, balli e colori, hanno sfilato i carri allegorici, abbinati alle diverse vie del paese, con i temi originali e ben realizzati: Piazza della Repubblica è scesa in strada con  “Charlie Brown a Lucy”, via Gentile con “La chiamavano trinità”, San Giovanni Band con “Speed Chack”, via Trieste con “Winnie the Pooh”, Molino & Marconi con “Baywatch”, contrada Aso con “Il cavaliere oscuro e catwoman”, il carro dei bimbi con “Clash royale” e l’ottavo carro, proveniente da Rotella, con “Matti per scelta, manicomio 2017”.

Una grande folla, soprattutto formata da giovani, è accorsa a Montefiore dell’Aso da tutta la Provincia e non solo.

Unica nota stonata della giornata: due ragazzine sono finite, per ulteriori cure mediche, in ospedale per coma etilico. A fornire i primi soccorsi la pronta pattuglia della Croce Verde, presente sul posto. I volontari hanno assistito, per tutta la giornata, altri giovani dai 16 ai 20 anni per abuso di alcool durante la rassegna.

L’appuntamento con il Carnevale di Montefiore è rinnovato per martedì 28 febbraio.

(Letto 1.054 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.054 volte, 1 oggi)