NERETO – Rapinata la gioielleria Lo Smeraldo, nel centro di Nereto.

Nella tarda mattinata di sabato 25 febbraio, due malviventi, a volto scoperto, hanno fatto irruzione nel negozio.

Uno dei due, dietro la minaccia di una pistola, ha chiuso in bagno il titolare, che al momento era solo in negozio, mentre l’altro ha iniziato ad arraffare diversi oggetti preziosi. I due si sono poi dati alla fuga.

Sul posto i carabinieri della locale stazione che hanno avviato le indagini. Da quantificare ancora il bottino: dalle prime indiscrezioni, sembrerebbe che i rapinatori siano riusciti a portare via merce per quasi 100mila euro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 264 volte, 1 oggi)