SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Carnevale diventa un’occasione anche per guardare al sociale. Lunedì 27 febbraio è programmata appunto una festa di Carnevale al Centro sociale “Primavera” con un pomeriggio all’insegna del divertimento.

La festa nasce dall’iniziativa della cooperativa “Mano a Mano”, che allestirà un programma dal titolo “Viva Viva è Carnevale!” per un pomeriggio ricco di filastrocche e storie sulle maschere più note e sulle diverse usanze di festeggiare il Carnevale, in compagnia delle operatrici Catia e Angela e insieme alla festosa presenza di alcuni bambini.

Ospiti straordinari, l’artista Angelo Carestia (che con le sue imitazioni farà divertire gli ospiti e cantare sulle note delle hit classiche) e una ballerina di danza moderna che si esibirà accompagnata dall’organetto del maestro Guido Napoletani.

Come ogni festa di Carnevale che si rispetti, il pomeriggio sarà completato dai dolci tipici della festa che saranno gentilmente offerti dal Panificio Ciarrocchi Enrico di San Benedetto.

 

Questa scelta di aprire il Centro alla città e alle iniziative che coinvolgano ospiti del Primavera e cittadini sambenedettesi, con particolare attenzione per i più piccoli, è coronata da continui successi di partecipazione ” fa sapere l’assessore alle Politiche sociali Emanuela Carboni “ciò dimostra che la strada intrapresa è giusta e ci piacerebbe, con l’apporto determinante del privato sociale, che queste occasioni fossero sempre più frequenti”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 74 volte, 1 oggi)