SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Blitz delle Forze dell’Ordine. I carabinieri del Nucleo Operativo di San Benedetto del Tronto hanno arrestato, intorno alle 19 del 23 febbraio, un albanese già “attenzionato” da tempo dai militari.

L’uomo è stato fermato nei pressi della piscina comunale. Aveva con sé 26 dosi di eroina e cocaina. In un residence di Porto d’Ascoli, dove alloggiava, sono stati rinvenuti 350 euro in contanti, materiale per il confezionamento delle dosi e un bilancino di precisione.

L’albanese è stato arrestato e posto ai domiciliari: il 24 febbraio sarà sottoposto a processo per direttissima.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.942 volte, 1 oggi)