SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’asilo “Merlini”, collegato all’omonima Fondazione ha bisogno di un nuovo Cda, con quello vecchio che è stato prorogato nelle attività, in attesa della nomina dei nuovi amministratori, da qualche mese. La Fondazione, per Domenico Pellei (Udc), “necessita di una nuova nomina anche per legittimare la propria azione di proposta, coordinamento, indirizzo, controllo ed amministrazione dell’istituto in un anno scolastico ormai in pieno svolgimento” così scrive il Consigliere che sul tema interroga Piunti chiedendo al Sindaco il “perché non si sia ancora provveduto alla nomina del nuovo Consiglio d’Amministrazione.”

Pellei, che ricorda come la scuola “svolge da decenni un meritorio servizio di introduzione ed accompagnamento al mondo scolastico dei bambini” rammentando come lo Statuto della Fondazione stessa “preveda che 2 dei 5 membri del Cda debbano essere nominati dal Sindaco del Comune di San Benedetto” e chiede risposte anche sulla “strategia” generale dell’Amministrazione sulla storica struttura.

Pellei, che presenterà l’interrogazione al prossimo Assise utile, sottolinea infine come “Il Consiglio di Amministrazione uscente ha già da tempo sollecitato l’indicazione dei membri che l’attuale amministrazione intende destinare alla costituzione del nuovo organo”.

(Letto 489 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 489 volte, 1 oggi)