CIVITANOVA MARCHE – Brutto episodio nel pomeriggio del 17 febbraio. A Civitanova Marche, poco dopo le 17, una ragazza originaria di San Benedetto del Tronto era in compagnia di altri due ragazzi quando è andata in overdose a causa di assunzione di sostanze stupefacenti in via Vittorio Veneto.

I giovani hanno provato a portare la ragazza all’istituto Santo Stefano ma data la gravità hanno allertato i sanitari.

Sul posto è intervenuto il personale sanitario del 118 giunto in ambulanza. La ragazza è stata condotta d’urgenza in ospedale per accertamenti. Si è ripresa dopo l’arrivo dei sanitari e le loro cure. Sulla vicenda indagano Vigili Urbani e Polizia locale. I poliziotti hanno recuperato la siringa utilizzata dalla giovane.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.929 volte, 1 oggi)