MONTEPRANDONE – In Piazza dell’Aquila, il 18 febbraio, si attende l’evento più fragrante della stagione: “Profumiamoci d’amore“, lo speciale incontro di San Valentino, avrà luogo nella Sala Consiliare del paese, alle ore 18.

Nato da un’idea del poeta e regista teatrale Walter Vallesi, questo leggiadro spettacolo è stato pensato come un compendio di musica, recitazione e aromi, che mira a cullare i sensi in una rilassante e piacevole armonia.

Vogliamo riportare il profumo della vita dove, a causa di difficoltà e sofferenze, questo profumo si è un po’ disperso” Spiega Vallesi. Dopo la recente ondata di terremoti, infatti, lo spettacolo si propone come un piccolo momento di svago e serenità, dedicato soprattutto agli sfollati. Da qui la scelta dei luoghi di rappresentazione: il centro storico di Monteprandone, nel quale avverrà la prima assoluta, riveste un’importanza simbolica, in quanto i borghi storici del centro Italia sono le zone più interessate dal fenomeno dello spopolamento. Il tour, nei giorni successivi, proseguirà poi a Pedaso, Porto San Giorgio, Porto Sant’Elpidio e Porto Recanati, per concludersi nella città di Fermo.

L’evento, organizzato dall’associazione di beneficenza Kiwanis Club di Fermo, è patrocinato dal Comune di Monteprandone, con la collaborazione di Caffè Concerto e della ditta Danhera Italy, produttrice di profumi a livello internazionale.

Caffè Concerto è un esperto trio musicale, composto dal soprano Clara Renzi, dalla violinista Luciana Bastarelli e dalla pianista Lucia Marziali. La serata sarà scandita dalla sapiente alternanza tra coinvolgenti brani di musica classica e moderna, che accompagneranno la voce narrante Lara Bellotti nella recitazione delle poesie scritte da Vallesi. Nel corso della lettura, saranno diffuse nella sala le piacevoli fragranze firmate Danhera, dedicate al territorio marchigiano.

L’azienda Danhera infatti nasce e cresce nelle Marche; in onore di questa splendida regione, ha voluto creare profumi ispirati alle grandi personalità del posto: la fragranza “Infinito”, per esempio, è un chiaro omaggio a Leopardi, un’essenza molto dolce con una nota di legno aromatico; un dolce naufragar dei sensi.

L’incontro è gratuito e aperto a tutti; durante la serata, inoltre, tutti i presenti riceveranno un grazioso omaggio.

E dopo lo spettacolo, gli interessati potranno partecipare alla cena di beneficenza del Kiwanis Club, presso il ristorante La Dimora di Bacco. Una parte del ricavato verrà convertita in borse di studio universitarie per gli studenti della zona.

Per informazioni e prenotazioni, contattare il numero 348 3316671.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 271 volte, 1 oggi)