GROTTAMMARE – Carnevale è alle porte, la “concorrenza” di Offida e Ascoli è dura, e il periodo per il nostro territorio non è dei migliori. Ma anche quest’anno Grottammare non si fa trovare impreparata, piuttosto è già pronta a sfoderare una bella doppietta, anzi una tripletta di eventi che trasformeranno la città in un tripudio di maschere, suoni e colori fino a martedì grasso.

Non solo divertimento e coinvolgimento per tutti, ma anche attenzione all’ambiente e solidarietà, sicurezza ed economicità. Con questo spirito, il 33° Carnevale dei Bambini e la grande novità del “Borgo in maschera”, ravviveranno le principali piazze cittadine (Carducci, Fazzini e Peretti), le vie del centro e il Paese Alto, nelle giornate di giovedì 23, domenica 26 e martedì 28 febbraio (programma in fondo).

33° CARNEVALE DEI BAMBINI. Organizzato con il prezioso supporto del Comitato Genitori, nell’onorata carriera pluridecennale ha saputo conquistare una platea sempre più vasta.

“Abbiamo mantenuto il nome ma lo abbiamo ampliato nel sentimento – spiega il sindaco Enrico Piergallini – in quanto è anche un carnevale per le famiglie. La struttura dell’anno scorso resta confermata, con l’innovazione del coinvolgimento di Piazza Carducci, che tornerà ad aprire la festa per i bambini dedicata ai cartoon, giovedì 23 febbraio. Saranno presenti anche alcuni rappresentanti del corteo in maschera in programma domenica 26, che si snoderà tra le vie del centro e Piazza Fazzini, dove concluderemo con un’altra festa in maschera martedì 28, stavolta però ispirata ai personaggi de I Pirati dei Caraibi. La spinta dei genitori è stata determinante, perché tutto il valore culturale e sociale del carnevale, sta in un momento che non si vede all’esterno, quello in cui le famiglie si incontrano e socializzano per costruire queste iniziative”.

Per il quarto anno, si farà ammirare la sfilata dei gruppi mascherati, ormai ben 9, dato che nel tempo sono stati coinvolti sempre più bambini e plessi scolastici. E quest’anno si faranno anche sentire, perché alla fine ognuno si esibirà sul palco con una canzone.

Il carnevale di Grottammare sarà ancora all’insegna dell’ecologia, del riciclo e dell’attenzione all’ambiente.

“Per i costumi riutilizzeremo vecchie stoffe – anticipa Lina Lanciotti, presidente del Consiglio d’Istituto – Abbiamo chiesto il supporto alle fabbriche, ricevendo delle donazioni per noi fondamentali. Quest’anno sarà anche un carnevale solidale, perché il consueto contributo di 1.000 euro con cui il Comune supporta il comitato per realizzare l’evento, sarà interamente destinato all’acquisto di materiali didattici per 2 scuole delle zone colpite dal terremoto che a breve individueremo”.

Massima ecologia e nessuno spreco, anche per ciò che riguarda le risorse, visto che il Comune ha contribuito con un budget complessivo di circa 3.000 euro destinato a coprire le mere spese tecniche. I costi sono stati abbattuti grazie agli sponsor, come Radio Azzurra, che fornirà tutto il supporto tecnico, e al Panificio Ciarrocchi di San Benedetto che dispenserà migliaia di frappe a tutti i partecipanti.

Sarà un carnevale sicuro ed economico – conclude il primo cittadino – Sicuro, perché i genitori troveranno situazioni protette dal punto di vista del traffico e potranno contare sul controllo da parte degli animatori: per loro sarà come lasciare che i bambini giochino in un cortile. Economico, perché anche quest’anno tutti potranno trascorrere il carnevale e piacevoli momenti di festa senza dover sostenere alcun costo”.

BORGO IN MASCHERA. La grande novità dell’anno è ancora a costo zero per i cittadini, ma completamente autofinanziata dalle attività commerciali del Paese Alto, molto attive e propositive.

“Il nostro operato ci fa sentire custodi del borgo – sottolinea Giuseppe Rivosecchi, presidente dell’associazione – Chi vi abita, o ha qui un’attività, cerca di curare e mantenere la meraviglia di questo posto che ha incontrato e lo ospita. La cosa sorprendente è l’affiatamento tra tutti i ristoratori, perché mentre in tutto il mondo si compete, noi ci siamo uniti da 6 anni. Una magia del Paese Alto”.

Che come sempre non delude, viste la qualità e la varietà delle iniziative in programma domenica 26 febbraio. Per tutte le età e per tutti i gusti (anche in senso letterale).

“Inizieremo già alle 10 con un laboratorio di fritti sotto la guida dello chef Lamberto Langiotti presso il Ristorante Borgo Antico – anticipa la coordinatrice Martina Sciarroni – Alle 18.30 prenderà il via una grande festa in Piazza Peretti, tra musica, divertimento e tante attrazioni. Inoltre alle 20.30 è prevista anche una cena spettacolo con accompagnamento musicale presso la pizzeria Papa Sisto, che però non sarà strettamente del locale, scelto solo per le maggiori dimensioni, ma vedrà coinvolti tutti i ristoratori del borgo. Sarà una piacevole alternativa, in parallelo, per chi vorrà fermarsi o magari non ama stare tutto il tempo all’aperto, dove comunque la festa andrà avanti fino a tarda sera”.

Solo un dettaglio, per chi ama l’enogastronomia ma non travestirsi: a cena la maschera è obbligatoria. “L’ho fatto scrivere anche sulla locandina in bella vista. Apposta”, chiosa Rivosecchi.

“A carnevale ogni scherzo vale”, recita il proverbio, ma sulla maschera il presidente non scherza.

Domenica “se vuoi mangiare, non rischiare”.

CARNEVALE 2017 A GROTTAMMARE

PROGRAMMA, INFORMAZIONI E VIABILITÀ

giovedì 23, domenica 26 e martedì 28 febbraio
Piazza Carducci, Piazza Fazzini e vie del centro, Piazza Peretti (Paese Alto)

33° CARNEVALE DEI BAMBINI
a cura del Comitato Genitori
Giochi gonfiabili, spettacoli di giocoleria, burattini, truccabimbi, palloncini, frappe, zucchero filato, pop corn e tanta musica
ingresso libero a tutte le iniziative

giovedì 23 FEBBRAIO, dalle ore 15.30
Piazza Carducci
CARNIVAL CARTOONS

domenica 26 FEBBRAIO, dalle ore 15.30
Piazza Fazzini e vie del centro
SFILATA DI GRUPPI IN MASCHERA (elenco e dettagli sotto)
Presenta Luca Sestili

martedì 28 FEBBRAIO, dalle ore 15.30
Piazza Fazzini e vie del centro
I PIRATI DEI CARAIBI

BORGO IN MASCHERA
“fate festa… ci fate allegria
A cura dell’Associazione Paese Alto

domenica 26 FEBBRAIO

dalle ore 10 alle 12.30
Ristorante Borgo Antico
LABORATORIO DI FRITTI
sotto la guida dello chef Lamberto Langiotti
ingresso 10 euro (prenotazione obbligatoria al 339.469.1823)

dalle ore 18.30 a tarda sera
Piazza Peretti
APERITIVO CENATO, MUSICA, ANIMAZIONE, ATTRAZIONI
con trampolieri, giocolieri, drag queen e scenografie colorate e divertenti
ingresso libero

dalle ore 20.30
Ristorante Pizzeria “Papa Sisto”
CENA SPETTACOLO
con menu di carne e opzione vegetariana
accompagnamento musicale di JuistBand e di Paolo Love fino a tarda sera
ingresso 30 euro (gradita prenotazione al 380.597.3459)

GRUPPI IN MASCHERA

1. LA FIORITURA DI CASTELLUCCIO
Scuola Infanzia Ascolani (38 partecipanti – referente Erika Giacchetto)

Partendo dalla solidarietà come proposto, abbiamo scelto il tema fioritura di Castelluccio, “fioritura” intesa non solo come simbolo di Castelluccio, ma soprattutto come “rinascita” dopo i recenti fatti del terremoto, per ricordare che la terra non deve solo essere vista come distruzione ,ma anche come speranza , perché dalla terra tutto può ricominciare, anche a partire da un piccolo fiore,  e che tutti i paesi distrutti dal sisma possano rifiorire tornando a far parte del nostro patrimonio paesaggistico più prezioso. Ricollegandoci anche al percorso scelto dalla scuola dell’infanzia per questo anno scolastico “il giardino”, quale tema migliore della fioritura!?
Per questo abbiamo scelto la canzone “Ci vuole un fiore” canzone molto amata dai bambini e che rappresenta a pieno il nostro tema!

Canzone: Ci vuole un fiore

2. ARRIVANO I TROLLS
Scuola Infanzia via Battisti e Classi Prime Speranza (61  partecipanti – referente Giulia Gentile)

Non c’è odio, tristezza o “Berger” che regga!
Siamo coloratissimi, simpatici e adoriamo ballare e cantare!
Siamo i TROLLS e… coloriamo di gioia e amore anche Grottammare!

Canzone: Can’t Stop the Feeling

3. “ALLA CONQUISTA DELL’EST: IL BUONO, IL BRUTTO E IL GROTTAMMARESE”
Classi seconde Primaria Speranza (62 partecipanti – referente Valeria Meco)

In un tempo lontano giovani uomini, donne e bambini si avviano a cavallo alla conquista dell’est italiano…le mitiche Grotte!
Al suono di un’allegra musica country, la simpatica comitiva di buoni cowboy e cowgirl guidata da un brutto ceffo (lo sceriffo), si muovono alla ricerca del Grottammarese, mitico personaggio abitante dell’Est.

Canzone: Doo dah di Cartoons

4. MASTERCHEF: MI DISPIACE…… DEVI TOGLIERTI IL GREMBIULE!
Classi Terze plesso Speranza (67 partecipanti – referente Federica Ciarrocchi)

Reduci dalla selezione della famigerata accademia di Masterchef, conclusasi, ahimé con non troppo successo,  abbiamo deciso di consolarci qui al famoso carnevale di Grottammare ed infilata quindi la divisa delle grandi occasioni, ecco a voi la sfilata dei cuochi pasticcioni; Il piatto è servito, buon appetito!!!!!!!!!

Canzone: Il cuoco pasticcione

5. WILLY WONKA E LA FABBRICA DEL CIOCCOLATO
Classi quarte Scuola Primaria (37 partecipanti – referente Enrico Tavoletti)

Dietro ogni storia c’è sempre un insegnamento.
“CHI SI ACCONTENTA GODE” è la morale dell’incredibile racconto di Roald Dahl, che il nostro gruppo inscena e propone per questo Carnevale.
Amanti del cioccolato e non,tenetevi pronti ad entrare in una straordinaria realtà, fatta di fantastiche dolcezze ed estrose bizzarrie.
Cinque biglietti fortunati, cinque bambini, ma un solo vincitore: Charlie.
A farlo trionfare saranno bontà, umiltà e quella capacità, ahinoi, assai rara ai giorni nostri, di sapersi accontentare.
In una società competitiva e concorrenziale come la nostra, sarebbe importante educare i nostri figli anche a quei valori come altruismo, mitezza, magnanimità, umanità e modestia, che spesso vengono illustrati come perdenti, ma che, in realtà e alla lunga, si svelano essere oltremodo vincenti e meritevoli di premi.

Canzone: Oompa Loompa song

6. “GUARDIAMO IL MONDO A COLORI!”
Scuola Primaria Zona Ascolani (30 partecipanti – referente Loretta Pompa)

Un gruppo allegro ma impegnato
per rendere il mondo più allegro e colorato!
Che sia l’impegno di ogni giorno
di levarci il grigio di torno!
Sorrisi, abbraccio e tanta simpatia:
con pennelli e colori la tristezza portiamo via!
Il vostro cuore di gioia sarà pieno
e dei nuovi amici non potrete più fare a meno.
Assieme a noi troverete un tesoro
e la spensieratezza griderete in coro!

Canzone: Come un pittore (Modà)

7. HARRY POTTER
Istituto Virgo Lauretana (55 partecipanti – referente Giusy Iannetti)

Canzone: Double Trouble

8. PASSIONI IN PIAZZA
Consiglio Comunale dei Ragazzi IC Leopardi (referente Franca Picchi)

9. SE NON STUDI ….SONO AFFARI TUOI!!!
Scuola Media via Toscanini (20 partecipanti – referente Paola Tiburtini)

Su e giù per il Belpaese tra monumenti secolari, paesaggi mozzafiato e specialità culinarie….Un vero e proprio viaggio attraverso le regioni d’Italia e le loro eccellenze!! Imparare la geografia sarà un gioco da ragazzi !!! Anzi…. Un gioco televisivo!!! Il più famoso di tutti!!!

VIABILITÀ

giovedì 23 febbraio, dalle ore 13 alle ore 20 sono vietati:

il transito e la sosta, con rimozione di tutti i veicoli, in Piazza Carducci lato nord in ambo i lati, nonché la sola sosta al lato ovest, con eccezione dei mezzi della Compagnia.

domenica 26 e martedì 28 febbraio, dalle ore 13 alle ore 19 sono vietati:

la sosta, con rimozione di tutti i veicoli ad eccezione dei mezzi della Compagnia, nelle seguenti vie: Laureati (tratto compreso tra Via Matteotti e Via Crucioli), Crucioli (da Via Laureati a Corso Mazzini), G. Bruno (da Corso Mazzini a Via Laureati), Capriotti (tratto compreso tra Via Laureati e Via Leopardi), Corso Mazzini (tratto compreso tra Via Matteotti e Via G. Bruno);

il transito in Via G. Bruno, in Corso Mazzini, tratto compreso tra Via Matteotti e Via G. Bruno, Viale Crucioli, tratto compreso tra Via Laureati e Corso Mazzini.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 957 volte, 1 oggi)